A scuola con...GIMBO!

La proposta dell'Associazione MUD per la riapertura delle scuole a Settembre 2020. 

In collaborazione con il progetto editoriale ‘Le orecchie dello squalo – Gimbo” l’Associazione Mud propone un percorso di formazione rivolto ad Insegnanti, Educatori, Collaboratori delle Scuole dell’Infanzia e Primaria come accompagnamento all’accoglienza dei bambini dopo il lockdown e le successive fasi. Un percorso costruito insieme ad ogni Istituto Scolastico su risorse ed esigenze raccolte, che serve per creare nuovi punti di vista, creativi e inaspettati, utili a rielaborare il vissuto e a riprogettare il futuro comune in cui bambini e adulti interagiscono aprendo nuovi spazi di pensiero e di azione concreta. I colori, le forme e le storie che abbiamo a disposizione  probabilmente saranno diverse da quelle del passato, ma saranno più generativi se li cerchiamo e li creiamo insieme!   

 


COME

Abbiamo pensato ad un percorso di formazione che possa attivarsi ONLINE (o fisicamente se la situazione generale lo permetterà) per portare al centro della riapertura delle scuole la persona, adulto o Bambino che sia! Un percorso che tratti il tema delle EMOZIONI, di come ascoltarle, farle emergere e mentalizzarle, un percorso che sia di aiuto per gli adulti che a scuola dovranno accoglierle e trattarle con suggerimenti e strumenti CONCRETI ma sopratutto un percorso che attraverso ‘attrezzi’ come la METAFORA, il GIOCO e le ATTIVITA’ CREATIVE possa accogliere i bambini, tutti, facendoli sentire di nuovo protagonisti della loro scuola. Non si tratta di un format standardizzato ma di un percorso vivo, dialogato e Co-costruito, che si basa sulle competenze presenti e sulle necessità rilevate e comunicate da ogni contesto. Ogni volta un nuovo inizio, ogni volta una nuova esperienza.

 

PERCHE'?

Pensiamo sia importante accompagnare e far emergere le emozioni, innanzi tutto degli adulti di riferimento di ogni plesso scolastico; affiancare gli insegnanti da Settembre 2020 nella riprogrammazione delle attività scolastiche, fornire loro competenze aggiuntive nella progettazione laboratoriale, condividere le potenzialità del processo creativo per creare una comunità scolastica che oltre ai vincoli veda le potenzialità di questa nuova dimensione esperienziale e creativa sino a sviluppare un vocabolario comune e una riflessione sulla nuova dimensione  scolastica che possa essere trasmessa con serenità ai bambini e alle famiglie. 

PER CHI?

Insegnanti ed educatori della scuola dell’infanzia e della scuola primaria (primo ciclo: classi prime e seconde) e, a discrezione di ogni plesso è possibile ampliare alcune parti del percorso a tutto il personale scolastico. 

Cos' è Gimbo?

  • Un progetto editoriale di activity book per bambini.
  • Una storia illustrata  di 24 pagine + 5 giochi + 5 attività grafiche.
  • Un quaderno di lavoro con laboratori e attività per la classe/gruppo.
  • Uno spunto, uno stimolo per raccontarsi con linguaggi diversi, adatti alle risorse di ognuno.

COSA PROPONE A SCUOLA CON GIMBO:

I professionisti di MUD (pedagogisti, insegnanti e progettisti di interventi educativi e laboratoriali) propongono un percorso pedagogico mirato a dare un sostegno alle scuole, perché si crei una riflessione e una modalità condivisa su come prendersi cura dei bambini e dei loro bisogni, per tornare a riaffermare il loro diritto al futuro messo alla prova dall’emergenza COVID. Si propone di creare un “gruppo di lavoro” di adulti (insegnanti + educatori + personale scolastico) per iniziare l’anno scolastico guardando e ascoltando i vissuti legati ad un evento tanto inatteso e traumatico e solo da lì progettare in maniera condivisa e creativa l’accoglienza dei più piccoli e delle loro famiglie.

Per poter garantire l’attuazione del percorso proponiamo una strutturazione di base degli interventi in modalità ONLINE ma, se le condizioni generali lo permetteranno e a seconda della territorialità del plesso scolastico, si potranno effettuare alcuni interventi in presenza.

La proposta di base prevede:

  • Un Intervento pedagogico sul tema dell’accoglienza post lockdown: dopo la sospensione scolastica di 6 mesi come presentare e presentarsi ai nuovi frequentanti (primo anno di infanzia e primo anno di primaria) e come riaccogliere i bambini dello scorso anno ‘dietro’ ai nostri dispositivi di sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti. In una scuola sostanzialmente e apparentemente cambiata. Come far emergere i vissuti e le emozione della ‘distanza’ di questi mesi affrontando in contemporanea la diversità di ciascuna situazione.
  • Un Intervento creativo/laboratoriale: l’utilizzo della metodologia laboratoriale come modalità di apprendimento e di rielaborazione. La proposta verte sull’idea che l’espressione artistica possa dare concretezza e immagine all’esperienza e alla rielaborazione di un vissuto ma sopratutto che attraverso l’arte si possa dare lo spunto per una visuale inconsueta. Durante questo intervento verranno introdotte 5 attività laboratoriali da fare in classe/in gruppo nelle prime settimane di accoglienza/ambientamento dopo aver letto la storia di Gimbo. 5 suggerimenti pratici, presenti nel dettaglio sul libro guida per insegnanti del progetto editoriale di Gimbo, come modalità per affrontare alcune delle tematiche che il racconto, attraverso le metafore, offre e che si pensa siano comuni a molti bambini (il giocare da solo/non poter uscire, l’uso del dispositivo di sicurezza, stare dentro o stare fuori/le nuove normative…etc)
  • La Fornitura di almeno 20 libri per i bambini da utilizzare come quaderni di lavoro (con possibilità di aumentarne il numero a seconda delle esigenze di ciascuna scuola/sezione) + 2 libri guida insegnanti come strumento di accompagnamento ai laboratori e all’utilizzo dei libri a scuola.
  • La Consulenza durante tutto il periodo da parte dei nostri pedagogisti sul processo di accoglienza e ambientamento a scuola.
  • Un Intervento finale  di restituzione, confronto e feedback

Chi realizzerà gli interventi laboratoriali e creativi insieme ai nostri Pedagogisti

Sono Francesca Tenchini, mamma di una bimba di 3 anni, professoressa di Arte, designer e autrice del progetto editoriale ”Le orecchie dello squalo – Gimbo’‘.

 Mi occupo da circa 15 anni di attività culturali e artistiche per e con i bambini incrociando la sfera della formazione e quella della ricerca in ambito socioculturale.  Da 6 lavoro in una scuola media dove ‘si lavora con la testa e si pensa con le mani’. Lì, il mio laboratorio e tutte le aule sono spazi diventati centrale per la mia formazione e sperimentazione continua. Il mio tempo è dunque continuamente dedicato all’Arte, all’arte come Esperienza, come occasione che attraverso il Fare diviene Apprendere e Scoprire e Condividere. La creatività del ‘fango’ e soprattutto il potenziale nascosto in ciò che va guardato con uno sguardo ‘diverso’ sono tra i motivi che mi hanno spinto a far parte, con entusiasmo, dell’Associazione Mud!

INFO: www.francescatenchini.it

Compila il form e richiedi, senza impegno, un percorso personalizzato per la tua scuola

Ci piace pensare che la nuova dimensione permetta di pensare ad una personalizzazione. Pensiamo dunque che si possa partire da un progetto di base del nostro percorso ma che sia doveroso e necessario calibrare e progettare il nostro intervento insieme a voi. Vi chiediamo pertanto se volete, senza alcun impegno, compilare il form qui sotto in modo da potervi contattare per un progetto pensato per la vostra scuola. 

Tipologia Scuola InfanziaPrimaria